migliori scarpe da calcio e calcetto

Migliori scarpe da calcio

Non importa in che ruolo giocate, se indossate scarpe da calcetto inadatte, non farete molta strada. Letteralmente. Va detto che scegliere il modello migliore è tutt’altro che semplice, a causa dell’incredibile quantità di scarpini disponibili. 

Vi semplifichiamo il compito proponendovi le migliori scarpe da calcio per ogni esigenza, per far sì che l’acquisto di un nuovo paio di scarpini torni ad essere quello che dovrebbe sempre essere: un’esperienza emozionante e divertente che vi regalerà le vostre migliori prestazioni in campo.

Migliori scarpe da calcio del 2022

Migliori scarpe da calcettoPrezzoMaterialeCalza interna

Adidas Copa Mundial

Scopri
Pelle

Adidas X Firm Ground

Scopri
Sintetico

Adidas Mundial Team

Scopri
Pelle e sintetico

Puma 1.3 Pro Cage

Scopri
Tela

Adidas Predator

Scopri
Sintetico

Scarpini da calcio: Opinioni e guida all'acquisto

Scopriamo insieme la nostra classifica in dettaglio: nei prossimi paragrafi trovate le recensioni per ciascun modello, pro e contro e per chi si adattano meglio. Potete cliccare sul modello di vostro interesse per leggere la nostra opinione.
  1. Adidas Copa Mundial
  2.  Adidas X Firm Ground
  3. Adidas Mundial Team
  4.  Puma 1.3 PRO Cage
  5. Adidas Predator

Dallo sponsor tecnico della Nazionale italiana non possiamo che aspettarci il meglio, e infatti questi scarpini Adidas sono la nostra prima scelta per diversi motivi. Innanzitutto sono realizzati in pelle, quindi la tenuta è ottima anche sui peggiori campi da calcio. Se ben curati, possono arrivare a durare anche cinque anni.

Inoltre, la suola aderisce perfettamente al piede e il giocatore mantiene un’ottima sensibilità e un buon contatto col terreno. La morbidezza di queste scarpette da calcio le rende ideali per ogni ruolo: dall’attacco alla difesa.

Un aspetto che non guasta è anche il design con colori neutri, che ben si adattano ad ogni tenuta sportiva. Inoltre, la comodità degli scarpini rimane inalterata anche quando si indossano plantari. Insomma, si tratta degli scarpini da calcio ideali anche per i piedi più esigenti.

Nonostante la vestibilità venga indicata come giusta, alcuni acquirenti hanno avuto difficoltà con le misure, giudicando la calzata leggermente grande. Il nostro consiglio è di considerare diversi fattori, come se ad esempio intendete utilizzare calzettoni molto pesanti, senza discostarvi esageratamente dalla vostra taglia abituale. Si tratta comunque di una scarpa in pelle, che si allarga un minimo con l’utilizzo.

PUNTI FORTI

  • Molto comode
  • Ideali per campi in erba e sintetici asciutti
  • Ottima qualità e resistenza nel tempo
  • Design classico
  • Marchio storico

PUNTI DEBOLI

  • Alcuni utenti giudicano la vestibilità leggermente ampia
  • Poca scelta di colori
Vestibilità:  Leggermente grandi
 Materiale:  Pelle
 Fodera:  Tessuto
 Materiale suola:  Gomma
 Chiusura:  Stringata
 Altezza tacco:  3 cm

Queste scarpe da calcio realizzate in materiali sintetici sono adatte anche ai campi più duri, offrendo un’ottima ammortizzazione e comfort al piede. La leggerezza è ottime e sono davvero facili da pulire. Inoltre, a differenza del nostro primo classificato, offrono quattro diverse colorazioni: dai classici nero e rosso ai più audaci giallo fluo e blu elettrico con le iconiche tre righe gialle.

La vestibilità di queste scarpette da calcio viene giudicata un po’ stretta, dunque potrebbe essere necessario ordinare un numero in più. La chiusura stringata avvolge bene il piede, senza interferire con la libertà di gioco.

Tuttavia, questi potrebbero non essere gli scarpini calcio ideali per coloro che hanno una pianta molto larga, a cui consigliamo di dare un’occhiata al prossimo prodotto.

PUNTI FORTI

  • Rapporto qualità prezzo
  • Migliori scarpe da calcio per erba sintetica
  • Facili da pulire
  • Diversi colori disponibili
  • Molto comode

PUNTI DEBOLI

  • Calzano strette
Vestibilità:  Leggermente piccole
 Materiale:  Sintetico
 Fodera:  Sintetica
 Materiale suola:  Sintetico
 Chiusura:  Stringata

Le Adidas Mundial Team sono perfette per chi ha la pianta del piede larga e cerca scarpini comodi per campi in erba o sintetici. Il materiale esterno realizzato in pelle li rende resistenti e morbidissimi al contatto con il piede. Il comfort è davvero di livello superiore, che giochiate a calcio a 5 o a 8 o a 11.

Molto efficaci nel gioco, in quanto non pesano sul piede. La vestibilità in generale è giusta, per cui consigliamo di acquistare il vostro solito numero. I tacchetti sono abbastanza alti e permettono l’utilizzo anche su campi in erba, il che rende queste scarpe da calcio tra le più versatili sul mercato.

Un piccolo svantaggio è che potreste soffrire un po’ nei primi utilizzi, a causa della parte posteriore un po’ dura a contatto con la caviglia. Armatevi di cerotti anti-vesciche e pazienza e dopo un paio di partite siamo certi che non li lascerete più.

PUNTI FORTI

  • Ottimi materiali
  • Adatti su ogni tipo di terreno
  • Tacchetti in gomma molto resistente
  • Comodi per chi ha la pianta larga

PUNTI DEBOLI

  • Un po’ dure nella parte posteriore durante i primi utilizzi
Vestibilità:  Giusta
 Materiale:  Pelle
 Fodera:  Sintetica
 Materiale suola:  Sintetico
 Chiusura:  Stringata
 Altezza tacco:  2 cm

Con il modello 1.3 PRO Cage Puma ha voluto creare scarpini da calcio ancora più leggeri e confortevoli. La leggerezza e il design aggressivo sono le caratteristiche principali del prodotto, ma va detto che questo scarpino non è il più confortevole per chi ha la pianta larga.

Realizzati in tela ultraleggera, sono l’ideale per le partite di calcetto durante la bella stagione. La tomaia è molto comoda e si ammorbidisce già al primo utilizzo, prendendo la forma del piede. La vestibilità è leggermente larga, per cui potrebbe aver senso preferire una taglia in meno.

La suola risulta piuttosto elastica, il che aiuta ad aumentare la reattività e rende gli scarpini ideali per chi in campo fa molti sprint o cambi di direzione super veloci. In conclusione, consigliamo queste scarpe da calcio Puma a chi cerca una vestibilità molto aderente e una scarpa leggerissima, che non sacrifichi stabilità e comfort del piede.

  • Migliori scarpe da calcio con tacchetti bassi
  • Superleggere
  • Design accattivante
  • Sensibilità al tocco
  • Avvolgono molto bene il piede

PUNTI DEBOLI

  • Non adatti a chi ha la pianta larga
Vestibilità:  Leggermente stretti
 Materiale:  Tela
 Fodera:  Sintetica
 Materiale suola:  Gomma
 Chiusura:  Stringata

Sicuramente non si tratta di un modello economico, ma per le sue caratteristiche e per la qualità, si tratta di una scelta ottima tra le scarpe da calcetto con calzino. La silhouette della calzatura e il design sono davvero di classe e saltano subito all’occhio, qualsiasi colore scegliate tra i cinque disponibili.

Il vantaggio di questo modello è che il calzino permette di scaricare più energia e aiuta la caviglia ed il piede a sopportare l’impatto. Poiché offrono una maggiore sicurezza, le scarpe da calcio alte sono generalmente più costose, ma se potete permettervele, valgono la spesa.

Il modello Predator si presenta solido e resistente, in grado di sopportare molteplici impatti col pallone e contatti con altri giocatori. Se avete subito infortuni, o se avete problemi alle caviglie, è il modello ideale. Uno svantaggio? Non sono l’ideale per chi ha la pianta molto larga.

PUNTI FORTI

  • Design molto bello
  • Migliori scarpe da calcio con calzino
  • Affidabili e resistenti
  • Qualità elevata
  • Ottima aderenza al piede

PUNTI DEBOLI

  • Un po’ costose
Vestibilità:  Leggermente stretti
 Materiale:  Sintetico
 Fodera:  Sintetica
 Materiale suola:  Gomma
 Chiusura:  Stringata
Trovare le migliori scarpe da calcetto non deve essere per forza un incubo, ma può diventarlo, soprattutto se non sapete esattamente cosa state cercando. In commercio esistono i modelli e le marche più disparate, e sentendoci sopraffatti, finiamo per acquistare il primo paio di scarpini che ci sembra convincente. Nella maggior parte dei casi, ci accorgiamo che il nostro acquisto non ci soddisfa perché non abbiamo considerato quello che va bene per le proprie esigenze. Abbiamo stilato una lista di tutti i fattori più importanti da considerare prima di procedere al checkout, per aiutarvi a scegliere le scarpe da calcetto ideali e scendere in campo nelle migliori condizioni possibili.

Numero

Acquistare il proprio numero abituale sembra la scelta più ovvia anche per gli scarpini da calcetto, ma non sempre è così. Diversi modelli offrono diverse vestibilità, non solo a causa del materiale, ma anche del design.

Un aspetto da ricordare durante l’acquisto è che le scarpe da calcio in pelle tendono ad allargarsi un po’ di più rispetto a quelle sintetiche.

Design

Il design e il colore delle scarpe da calcetto sembrerebbe un aspetto frivolo a prima vista. Ma è davvero così? Non siamo d’accordo: basta pensare ai modelli iconici indossati in campo dai top player, come le famose Predator Mania di Beckham create da Adidas.

Un design audace e sfavillante vi farà apparire sicuri di voi, il che non guasta mai. È risaputo infatti, che sentirsi bene migliora l’autostima e le prestazioni, anche sul campo di calcio.

Un altro punto importante che riguarda il design sono i lacci: meglio scegliere scarpini con lacci incrociati, che assicurano una maggiore stabilità e precisione.

Tomaia

La tomaia in pelle è indubbiamente la più confortevole per la sua capacità di adattarsi ai piedi, ma è anche tra i materiali più costosi (soprattutto per quanto riguarda gli scarpini in pelle di canguro). Uno svantaggio è che non sono impermeabili e non andrebbero utilizzate in caso di pioggia molto forte.

Materiale

Nella scelta delle migliori scarpe da calcetto dovrete necessariamente considerare i materiali. Questi influiscono su comfort, stabilità e in generale sulle prestazioni. Gli scarpini sono solitamente disponibili in pelle o materiali sintetici, ed entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi.

La pelle offre una comodità maggiore, perché col tempo si “modella” sulla forma del vostro piede. Offre quindi notevoli vantaggi a chi fa un uso intensivo dei propri scarpini, ma è anche più costosa.

I materiali sintetici offrono invece una leggerezza impossibile da trovare nelle scarpe da calcetto in pelle, inoltre sono più resistenti in caso di terreno bagnato. La scelta finale dipende in larga parte dalle preferenze personali e potreste voler provare entrambe le opzioni, prima di capire cosa fa al caso vostro (e dei vostri piedi).

Ruolo in cui giocate

Il ruolo in cui giocate non è un aspetto secondario quando si scelgono le scarpe da calcetto o scarpini professionali. Naturalmente il minimo comun denominatore è il comfort e il controllo, ma ci sono delle caratteristiche aggiuntive da considerare.

  • Attaccanti: prediligete scarpe con una buona presa e con tomaia imbottita per proteggere i piedi. In questo ruolo vi troverete spesso a calciare di potenza, dunque la resistenza all’impatto è fondamentale.
  • Centrocampisti: costruire il gioco ed effettuare passaggi in entrambe le metà del campo è il vostro ruolo e per svolgerlo al meglio vi serviranno tacchetti rotondi o conici.
  • Difensori: cercate un’ottima ammortizzazione per gestire al meglio l’impatto col terreno, oltre che un’elevata resistenza dei materiali.
  • Ala: uno dei ruoli principalmente responsabili di creare occasioni da gol. Ricercate una tomaia sottile per avere maggiore precisione e una suola sottile per una maggiore velocità.

Tipologia di terreno di gioco

A seconda del tipo di campo su cui giocate ci sono scarpe da calcetto più o meno adatte. La regola generale è di prediligere i tacchetti in metallo sull’erba naturale, mentre su terreni duri è preferibile scegliere tacchetti in plastica resistenti all’usura.

Se vi allenate su terreni sia duri che morbidi dovrete necessariamente acquistare due paia di scarpini da calcio. Indossare scarpe inadatte vi espone ad un rischio maggiore di infortuni, oltre al fatto che naturalmente il vostro rendimento non potrà essere al massimo.

Un discorso a parte meriterebbero i terreni in erba bagnati, per cui molti calciatori utilizzano scarpini con 6/8 tacchetti in ferro ed alluminio, capaci di aderire meglio al terreno ed evitare rovinose cadute che metterebbero a rischio la vostra incolumità (e in qualche caso la vostra reputazione!).

Dopo aver cercato a lungo le migliori scarpe da calcetto è importante prendersene cura al meglio per garantirgli lunga vita.

Il primo consiglio è davvero semplice, ma complice la pigrizia e la stanchezza post-partita spesso passa in secondo piano: si tratta di sbattere energicamente le scarpe per rimuovere erba e residui di terra. Questo andrebbe fatto dopo ogni partita.

Successivamente passate al lavaggio: rigorosamente in acqua tiepida e un po’ di sapone liquido. Per asciugare gli scarpini meglio non esporli alla luce diretta del sole, soprattutto d’estate. Fateli asciugare all’aria aperta e inserite della carta di giornale all’interno per rimuovere l’umidità.

Se possedete delle scarpe da calcio in pelle, andranno strofinate con del grasso di tanto in tanto per mantenere il materiale morbido ed evitare rotture. Inoltre, non andrebbero mai inserite e lasciate chiuse in buste di plastica. Se non potete farne a meno, limitatevi al tempo necessario a trasportarle da casa al campo di calcio.

Conclusioni

Dalla scelta di un paio di scarpini dipendono non solo le sorti dei vostri piedi, ma anche quelle della vostra squadra. Per i risultati del vostro team non possiamo fare molto, ma speriamo di avervi aiutato a scegliere un modello che si adatti perfettamente alle vostre esigenze.

Avere un’idea delle diverse tipologie di scarpe da calcetto è importantissimo per orientarsi nella scelta ed è il primo passo per stupire gli amici con prestazioni straordinarie.

In conclusione, non ci resta che augurarvi buona scelta e buon divertimento!

FAQs

  • Quali sono le migliori scarpe da calcetto? Queste sono le migliori scarpe da calcetto attualmente sul mercato:
    1. Adidas Copa Mundial
    2. Adidas X Firm Ground
    3. Adidas Mundial Team
    4. Puma 1.3 PRO Cage
    5. Adidas Predator
  • Come scegliere le migliori scarpe da calcio? Ci sono diversi aspetti da considerare per scegliere uno scarpino da calcio: non solo la calzabilità, ma anche la tipologia del terreno e il ruolo in cui giocate.
  • Come prendersi cura della scarpe da calcetto? Ci sono vari modi per prendersi cura delle scarpe da calcetto, che descriviamo nella nostra pagina. Le scarpette da calcio in pelle, in generale, richiedono qualche accortezza in più di quelle in tessuto.
  • Quali sono le migliori scarpe da calcio per campi sintetici? Le migliori scarpe da calcetto per campi sintetici sono dotate di tacchetti in gomma, mentre quelle con tacchetti in ferro sono da evitare. Tra i modelli adatti allo scopo, le Adidas X Firm Ground sono tra le migliori.
%%footer%%